-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


lunedì 15 aprile 2013

Siccome oggi è
la Giornata Mondiale Dell'Arte,
 voglio anch'io dare un mio contributo postando l'opera che mi ha più colpito e che considero tra le più belle esistenti.
Gustatene appieno, ammirando questo immenso capolavoro.
Allegoria della primavera
Sandro Botticelli
1482


Esposta nella Galleria degli Uffizi a Firenze
è un dipinto del Rinascimento italiano.

Di esso si conosce già tutto, da parte mia aggiungo che, anche ingrandendola al massimo, l'immagine non può assolutamente riprodurre ciò che maggiormente ho avuto la fortuna di notare.
Essendo stato prodotto ad olio su una base a tempera, i particolari soprattutto dei capelli e dei fiori (stupendi quelli sul vestito di una delle ninfe), sembrano uscire fuori dal quadro avendo quasi l'impressione di riuscirli a toccare.

È davvero impressionante!

P.S. Amo molto i fiori e quelli qui rappresentati un misto di ranuncoli, viole, fiordalisi, papaveri ed altri, sono tra quelli che più preferisco, pensate un pò!






6 commenti :

  1. Questo quadro ha la potenza di stendermi tutte le volte che lo osservo.
    Ogni volta ringrazio gli Uffizi, per avere messo davanti alla tela quel bel divanetto grande, dove sedersi e osservarlo beatamente, mentre la sua poesia ti assale e ti trasfigura nel piacere di contemplare un capolavoro.

    BACIO BIMBA!

    RispondiElimina
  2. Ciao S.Pia!
    Rappresenta l'arte in tutto il suo splendore,non trovo parole più grandi per definire questo capolavoro
    Anch'io come te Amo i fiori Amica!
    Bacione

    RispondiElimina
  3. Ciao Mari,
    effettivamente il divanetto
    di fronte al quadro è molto comodo.
    Non ti dico che salvezza quando dopo ore in piedi ad ammirare quei capolavori, mi sono finalmente seduta, proprio lì davanti.
    Che libidine!!!!

    Bacioooo

    RispondiElimina
  4. Hi Claudia!
    Ma che scherzi i fiori sono il capolavoro d'arte di Dio!

    Bacios amicissima

    RispondiElimina
  5. Questo è uno di quei quadri che ti fa fare pace con il mondo.
    E con te stessa.
    Più lo osservi e più sembra di vederlo per la prima volta.
    Un particolare sfugge poi ritorna.
    Bellissimo.
    veru

    RispondiElimina
  6. Ciao Veruuuu.

    hai ragione questo quadro è SORPRENDENTE!

    Smackkkk!

    RispondiElimina