-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


sabato 4 ottobre 2014

In attesa del prossimo post

 
Piccola riflessione del momento, 
le persone sono complicate.
 
A volte mi sembrano in un modo, a volte in un'altro.
 
Penso che forse anch'io possa apparire così.
 
In realtà siamo uomini e donne con una mente piena di idee, di esperienze e di personalità diverse.
Così mi affido all'istinto e ascolto, guardo, mi oriento su di un'idea che potrebbe essere giusta.
La maggior parte delle volte faccio centro, ma la maggior parte delle volte quella stessa persona cambia. Cambia anche il mio giudizio ma mi rimane dentro
un retrogusto amaro.
 
Anch'io cambio e sono cambiata più e più volte, ma di una cosa sono certa, cercherò sempre di essere
vera.
 



Hans Von Aachen

Trionfo della Verità

Alte Pinakothek
Monaco di Baviera
1598
 
Immagine da Google

 

39 commenti :

  1. è che talvolta crescendo maturiamo una diversa percezione del mondo, di noi stessi e degli altri: ma questo naturale processo non ci impedisce di essere autentici, nonostante i possibili cambi di prospettiva!!!
    Trovo che siano molto sincere e dirette le tue riflessioni.
    Ti auguro una buona serata

    RispondiElimina
  2. Mia dolce Pia la tua spontaneità rende profondamente vero il,tuo essere, ti comprendo benissimo perché spesso ci sentiamo delusi, vorremo qualcosa di più a livello emozionale, amicale e spesso i nostri occhi che guardano attraverso il cuore vedono un mondo diverso da come lo vorremmo, io penso che non riusciremo a cambiare il mondo ma, dolce amica mia, sicuramente il mondo non cambierà la tua sensibilità, la tua profondità di animo!
    Ti abbraccio con affetto!

    RispondiElimina
  3. Salto il commentino sulla piccolissima amarezza che traspare leggermente da ciò che scrivi in questo tuo post e mi auguro di leggere in quello prossimo che anch'io attendo qualcosa che si ispiri al bellissimo quadro di Hans Von Aachen.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  4. Molte volte sono le circostanze che possono far cambiare le persone.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
  5. Ottimo atteggiamento. il tuo.
    Desidero farti notare che ho DOVUTO traslocare, ma spero che mi seguirai ugualmente.
    Cristiana

    RispondiElimina
  6. Molto interessante il tuo post, cara Pia!!!
    Mi trovo d'accordo con quanto scrive Luigi. Tutti col tempo cambiamo, cresciamo, maturiamo una diversa percezione del mondo, di noi stessi e degli altri.
    E' giusto così, a patto che restiamo persone vere e autentiche, di una verità che il cambiamento andrà a rendere sempre più evidente.
    Un abbraccio e grazie!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Pia!!
    Chi ti ha amareggiata con i suoi comportamenti non merita attenzione alcuna,ho imparato a farmi scivolare via le situazioni da te descritte perché purtroppo l'instabilità regna in alcune persone.non sono i cambiamenti dovuti alla "crescita" delle persone,è proprio così che sono..purtroppo,una lacuna che emerge e la si nota,una particolarità' caratteriale,dalle mie parti si dice che : lè uh coercî che al va be so töcc i pignatî ghghghgh
    Tu sei ben lontana da essere paragonata a tali individui,che nemmeno ti passi per la testa di dubitarne
    Un abbraccio enorme,buona Domenica! :))))

    RispondiElimina
  8. Ecco, come te, mi sforzo di essere sempre vera,secondo me è la cosa più importante...poi è normale che la vita e gli anni ci cambino un po' ma quello che conta è essere sempre così come si è.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  9. Luigi grazie.
    Se le persone cambiano e cambiamo anche noi e per il processo di crescita è normale, perché non si cerca sempre di migliorare in meglio?
    Hai ragione l'importante è rimanere autentici. 👍
    Baci carissimi e buona serata.

    RispondiElimina
  10. Mamma mia Stella, grazieee!
    Sì, sono spontanea è vero.
    Però temo questo mio essere, potrebbe sembrare debolezza e quindi spesso (specie negli ultimi anni) sono guardinga.
    In realtà mi piace come sono e lotto affinché quello che ho di bello non venga considerato in modo errato.
    Per il resto grazie ancora, non merito tutte queste splendide parole ma le apprezzo perché vengono da una persona migliore di me. 😉
    Abbraccioni e bacioni, ciao.

    RispondiElimina
  11. Aldo mio, ciao!
    Sì, hai visto giusto, c'è amarezza nelle mie parole.
    Però sull'argomento del post non ci siamo e dico, acqua...💧😊
    Grazie carissimo.

    RispondiElimina
  12. Già Vincenzo, le circostanze, la brutta esperienza che ti trasforma...capisco...però suggerisco di scegliere sempre il bene.
    Bacissimi.

    RispondiElimina
  13. Grazie Cristiana!
    Certo che ti seguo e ti ringrazio per avermelo fatto sapere!
    Come farei altrimenti senza la tua terribile e simpaticissima ironia!!!😉😉😉
    Bacio.

    RispondiElimina
  14. Ciao Annamaria,
    mi piacciono moltissimo le tue ultime parole, ci conto molto sul fatto che la verità col tempo, nel cambiamento resti tale e diventi più evidente. Speriamo...
    Baci mia carissima e musicale amica.

    RispondiElimina
  15. Claudiaaaaa...
    Vedo che mi hai immensamente compresa.
    Però è l'amaro in bocca che non va più via!
    Ahahahah...ma dico in dialetto...non ho capito un gran che, ma assecondo lo stesso ogni parola...speriamo che non siano parolacce!👍 Grazie!
    Ti abbraccio come non mai amica mia, bacio.💋

    RispondiElimina
  16. Sì Antonella, concordo su tutto.
    Il tuo ragionamento è esatto.
    Che tu fossi vera e speciale l'ho capito subito.
    Ti prego non cambiare mai!😊👍💕
    Da parte mia farò lo stesso.😉
    Grazie e bacissimi.

    RispondiElimina
  17. Ciao Pia, a volte mi domando cosa sia la verità cercata negli altri, spesso vorremmo trovare in altre persone cose più vicine a noi stessi, con il passare del tempo mi sento sempre più lontano dagli altri, sempre indaffarati in mansioni, che io, ritengo frivole o inutili.
    D'accordo la cosa importante è essere a posto con se stessi, ma basta questo o dobbiamo capire nel profondo anche l'essere "veri" di chi ci circonda?
    Bellissimo post che ci induce alla riflessione a volte amara ma che ci può aprire gli occhi su situazioni "addormentate".
    Grazie, buona giornata.
    A presto, Romualdo.

    RispondiElimina
  18. A mio parere le relazioni con le persone sono una delle cose più complicate che siano.
    Purtroppo non tutti siamo fatti per andare d'accordo, e siamo sempre in continua evoluzione e quando non c'è la stessa evoluzione va a finire che non si va più d'accordo purtroppo.
    L'unica è rimanere se stessi come dici tu ^^
    A presto... Pollysilvia ^^

    RispondiElimina
  19. Possiamo essere in tantissimi modi diversi, uguali a noi stessi o in continuo cambiamento, statici o con la voglia e l'esigenza di ri-inventarci ogni momento... la cosa che più conta, però, è essere veri e vivere nella verità, perchè quella "paga" sempre. A volte non subito, ma alla fine... chi è vero fa e sente la differenza, quindi fai benissimo ad avere questo caposaldo nella tua vita e nel tuo modo di essere :)

    Un saluto e buona settimana :)

    RispondiElimina
  20. Argomento interessante ma complesso, quello che hai proposto, gentile Pia, perché l'essere umano è complesso e talvolta anche un po' sfuggente, perché sottoposto a dinamiche interiori complicate le cui ragioni sovente non rivela nemmeno a se stesso.
    Pasolini diceva che solo gli stupidi non cambiano mai idea, ma non si riferiva alla persone lunatiche e capricciose (da cui bisogna guardarsi) ma alla capacità di modificare le proprie opinioni, attraverso il confronto, e migliorarsi.
    Un cordiale saluto.

    RispondiElimina
  21. Io credo invece che nessuno cambia mai veramente. La nostra anima è fatta di luci ed ombre, che appaiono e scompaiono, a seconda delle circostanze che stiamo vivendo. Semplicemente affiorano talvolta alcuni aspetti della nostra personalità, talaltra ne vengono in superficie altri, ma siamo sempre noi stessi, complessi e contradditori.

    RispondiElimina
  22. Ciao Pia, scusa per il ritardo ma ci sono è stato un week end di fuoco. Non sono stata a casa e quindi non sono riuscita a leggerti. Concordo con la tua riflessione, si cambia, ci si evolve e naturalmente come cambiamo noi, cambiano anche gli altri. Naturalmente poi vi è anche l'altro rovescio della medaglia, quelle persone che sembrano in un modo ma poi sono tutt'altro. Ecco, quelle sono le persone che mi spaventano e come dici tu: lascino l'amaro. un bacione cara :*

    RispondiElimina
  23. Le delusioni certo ti segnano, specie quelle che vengono da persone care, ma purtroppo a volte sono inevitabili.

    Comunque, hai terminato il post dicendo una cosa fondamentale, Pia: si può cambiare, si può forgiare il carattere, si fanno esperienze diverse nella vita...ma ciò che conta è affronatre tutto, anche i cambiamenti, restando VERI.

    Un bacione!

    RispondiElimina
  24. Mia cara Pia, il tempo, le situazioni cambiano le persone e credo che non possiamo farci niente, l'importante è cercare di essere fedeli sempre a noi stessi..capisco che certe volte non sia facile non prendersela...ma tu continua ad essere quella che sei.....va bene così. Un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
  25. Romualdo le tue riflessioni sono molto vere e sentite.
    Molte volte per cose che non condividiamo ci allontaniamo dagli altri, ma io non vorrei farlo, nonostante le diversità desidererei condividere le opposte idee. Però se ci fa soffrire e se soprattutto fa soffrire l'altro, meglio allontanarsi.
    La tua domanda sul comprendere l'essere "vero" altrui è difficile, non so, forse dovremmo almeno provarci.
    Ti ringrazio molto per la tua sentita partecipazione. Tutto ciò che hai detto mi è piaciuto davvero.
    Abbracci e buona serata.

    RispondiElimina
  26. Sì cara Polly, giusto.
    È molto complicato relazionarsi con altri.
    Siamo tanti e diversi, questo mi piace altrimenti sai che noia!?!?
    Però ci rimango sempre male se qualcosa cambia, mannaggia.
    Vedi? Tra noi c'è concordia di idee, mi fa piacere che la pensi come me sul rimanere sempre se stessi.
    Ciò che mi hai scritto è molto bello.
    Grazie!!! Baciiii...

    RispondiElimina
  27. Maurizioooo, mamma mia per un'attimo ho creduto che il mio essere si fosse impadronito del tuo.
    La verità a volte ci differenzia dagli altri e ci fa comprendere che siamo sulla giusta via.
    Non credo né voglio cambiare questo...essere sempre me stessa.
    Grazie per avermi compreso cosi in profondità.
    Grande abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
  28. Ciao Guardiano,
    purtroppo non è colpa mia se mi vengono in mente tali riflessioni!😋
    Hai ragione a volte neanche noi comprendiamo fino in fondo il perché di un nostro cambiamento.
    Concordo con te e Pasolini, non essere stupidi e confrontarci, diversificare le nostre idee che potrebbero essere errate.
    Crescere e maturare ci obbliga al cambiamento, che è inevitabile se vogliamo essere sempre noi stessi, cioè veri e migliori.
    Grazie per questa splendida tua opinione,
    Salutissimi e buona serata.

    RispondiElimina
  29. Sai Ambra, la tua opinione sembra discordare con la mia.
    In realtà trovo che sia giusto anche questo, anzi giustissimo!!!
    Siamo sempre noi.
    Anche se sembra che cambiamo in realtà è la nostra personalità che, con l'esperienza, acquisisce nuove informazioni plasmando i nostri comportamenti che così si diversificano.
    Perché non siamo sempre uguali a volte estraiamo il bianco a volte il nero, ma comunque noi stessi nelle nostre diversità.
    Ti ringrazio e spero di aver compreso la tua opinione.
    Un grandissimo abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
  30. "Ma comunque siamo noi stessi", pardon!

    RispondiElimina
  31. Audrey splendida!
    Mi dispiace per questo fine settimana pesante.
    Comunque ora sei qui e questo mi fa molto piacere.
    Spero almeno di farti rilassare, anche se l'argomento è un tantino pesante.
    Ecco quello che meno mi piace è proprio quello che tu dici, conoscere persone che non sono quelle che dicono di essere.
    Amicizie così non ne vorrei avere, però se mi capitasse vorrei almeno capire il perché di un tale comportamento.
    Potrebbe sorprendermi ed indurmi ulteriormente a cambiare opinione.
    Mamma mia quanto sono complicata!!!😊
    Grazie!
    Un bacione a te carissima.

    RispondiElimina
  32. Certo Maris, se sono le persone care a deluderci ed a cambiare è molto difficile non rimanerci male.
    Ma si continua a vivere lo stesso rimanendo veri.
    Felice di sapere che la pensi come me, ti ringrazio.
    Bacissimiiii...

    RispondiElimina
  33. Grazie Stefania.
    Le tue parole sono splendide e giuste.
    Grazie per la fiducia che riponi in me.😉💕
    Abbraccionissimi, smack!

    RispondiElimina
  34. Si cambia così tanto a mio avviso.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  35. Aggiungo io:
    e meno male!!!

    Grazie cara Kylie, buona giornata a te.

    RispondiElimina
  36. Il cambiamento evolutivo, quello che implica una crescita personale, quello che ti fa sprofondare nel caos più assoluto, ti squarcia l'anima e la rimescola per poi ricomporla in un'altra prospettiva, in una conquista, è la parte che amo di più degli esseri umani, riesco a percepire quando negli altri è nella fase più acuta e la rispetto, sto in silenzio e con interesse aspetto di scoprire un nuovo modo di essere; diverso è il cambiamento che svela la persona infida che con consapevolezza ha abusato della buona fede allo scopo di apparire per quello che non è, d'impatto mi lascia l'amaro in bocca come lo lascia a te, ma poi, pensando che le azioni sono sempre di chi le fa e non di chi le riceve, mi scivola addosso.

    Un abbraccione a te dolce Pia!

    RispondiElimina
  37. Ecco Sciarada, hai completato il mio pensiero.
    Amo anch'io il cambiamento che ci trasforma tutti, ma proprio tutti in qualcosa di mirabile e stupefacente.
    Faccio come te, aspetto per scoprire il nuovo modo di essere.
    Per l'altro pensiero, provo anch'io a farmi scivolare di dosso tutto, ma non sempre ci riesco e l'amaro in bocca diventa perenne.
    Grazie per ciò che hai condiviso qui da me.
    Abbracio e bacio, ciaoooo...

    RispondiElimina
  38. Ciao Pia!
    Innanzitutto grazie per i tuoi saluti, mi hanno dato una grande gioia!
    Questo post mi cade a "fagiuolo"... ho preso varie batoste, essendo di carattere credulona e ingenua, parto dal presupposto che chi ho davanti sia bello, bravo e buono... per poi accorgermi di essere di fronte a subdoli manipolatori e scrocconi, che tengono solo al perbenismo di facciata e all'apparenza...
    Cambiare fa parte della vita, ma molti in realtà non sono mai cambiati nel significato più alto del termine... cambiano solo la maschera che indossano.
    Ti abbraccio, cara amica! :)

    RispondiElimina
  39. Ciao Flooorrrr!!!
    Ma dico...mi sei mancata!
    Non sai quanto le tue parole mi risultino vere!
    Bisogna essere vigili, però non voglio perdere la mia ingenuità e fiducia nel prossimo...per me meglio la via di mezzo!
    Baci bell'amica.😘

    RispondiElimina