-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


domenica 10 dicembre 2017

Benevento e...l'incanto natalizio




Capitano giorni in cui gli affanni sono tanti e non ci permettono di godere appieno delle bellezze che ci circondano. 
La mia città in questi giorni si è accesa ed il clima natalizio è dolce e delizioso. 
Ho rubato qualche foto al tempo oggi che non è stato clemente. 
Freddo ed accenni di pioggia fastidiosi hanno messo a dura prova la mia pazienza. 
Però ero decisa e di solito la mia testardaggine mi fa vincere e mi premia...ed infatti... 

Ecco pochissime immagini di Benevento in festa, spero vi piacciano. 
Un saluto grandioso a tutti voi e grazie. Ciao. 
























































































































Foto private 
Vietata ogni riproduzione 




Tutti la ricordano e voglio farlo anch'io! 


"Tutto il giorno Efix, il servo delle dame Pintor, aveva lavorato a rinforzare l'argine primitivo da lui stesso costruito un po' per volta a furia d'anni e di fatica, giù in fondo al poderetto lungo il fiume: e al cader della sera contemplava la sua opera dall'alto, seduto davanti alla capanna sotto il ciglione glauco di canne a mezza costa sulla bianca collina dei Colombi. 
Eccolo tutto ai suoi piedi, silenzioso e qua e là scintillante d'acque nel crepuscolo, il poderetto che Efix considerava più suo che delle sue padrone: trent'anni di possesso e di lavoro lo han fatto ben suo, e le siepi di fichi d'India che lo chiudono dall'alto in basso come due muri grigi serpeggianti di scaglione in scaglione dalla collina al fiume, gli sembrano i confini del mondo." 

Grazia Maria Cosima Damiana Deledda 
Da 
"Canne al vento" 


Immaginarsi i confini del mondo, 
Per me è forse così. 



Immagine dal web 



sabato 9 dicembre 2017

Vignette divertenti




Giusto perché mi fanno ridere tantissimo, vi propongo queste vignette che non conoscevo. 
Certo scoprirle è stato bellissimo e soprattutto accorgermi che fossero state elaborate da un...Non dico di più. 
Curiosate nel web e saprete. 
Nel frattempo...
Buon divertimento a tutti! 




















Se poi volete saperne di più, cliccate sul link! 
https://www.panorama.it/cultura/fumetti/fumetti-jenus-intervista-don-alemanno/ 

Bacioooooo...! 

Immagini dal web 


venerdì 8 dicembre 2017




Buona festa dell'Immacolata a tutti! 


Foto privata
Vietata ogni riproduzione

Santuario della Beata Vergine del Rosario
Pompei (Na) 


domenica 26 novembre 2017

Barocco ieri ed oggi



L'antico mi pesa. 
Con quei broccati, quei dorati, quelle curve pretenziose. 
Il senso che mi danno è qualcosa di esagerato, estremo, forzato, esibizionista. 
Mi manca l'aria quando mi trovo in una grande sala dove ogni cosa ha il simbolo dell'esagerazione. 
Lo abbino, nell'attualità, al gusto moderno dei ragazzi in discoteca. Di quelli che usano l'oro od il dorato per attirare l'attenzione, per dire "eccomi", "chi mi resiste", "qui comando io". Segnando il proprio territorio esattamente come fa un povero cane...ma per lui è qualcosa di naturale ed incontrollabile... 
Abbiamo il nostro giudizio, usiamolo al meglio. 

Ecco perché non lo gradisco e continuo a non citarne quasi mai. 

Però, prima di tanta esagerazione, esistevano i palazzi reali, i castelli con le loro magnifiche sale da ballo, le sale da pranzo, le camere da letto. 
Ogni cosa aveva un senso ed un gusto. Qualcosa che in seguito si è perso, rincorrendo la gara alla sontuosita`, a chi mostrava di più e meglio. 

Le immagini che vi mostrerò di seguito sono la sintesi del mio pensiero e gusto che, ovviamente, non può essere uguale per tutti. 

Grazie e vi abbraccio tutti. Ciao. 




Palazzo Chigi
Ariccia
Progettato dal Bernini ed il suo allievo Carlo Fontana

Interno Barocco 


Palazzo reale di Stoccolma

Interno Barocco 


Buckingham Palace
Londra

Interno Barocco 




















P. s. Lo ammetto, qualcosina pure l'indossarei (come le meravigliose scarpe di Zara), però a volte si esagera. By! 


Immagini dal web 


domenica 12 novembre 2017

Renoir



Qui si può soltanto ammirare. 
Buona serata a tutti! 


Pierre-Auguste Renoir
Landscape between Storms
1874-1875

mercoledì 1 novembre 2017

Ognissanti



Oggi è la festa di Ognissanti.
Si festeggiano i nostri cari Santi ricordando ed onorando tutto ciò che loro ci hanno donato ed insegnato. 
Il loro esempio da portare sempre nel cuore e nella mente. 

Siccome molti non sono riportati nei calendari li ricordiamo tutti, festeggiando anche noi che ne portiamo il loro nome. 

Auguri a tutti ed abbraccio grande. Ciao! 



Kandinskij
Monaco
Germania
1911


martedì 24 ottobre 2017

La Strada come Palcoscenico




Simpatico artista
nei pressi di
Piazza Roma
in 
Benevento


La cosa che più mi diverte 
sono le facce strane 
e gli atteggiamenti di sufficienza, quando dico a qualcuno:
 " Oggi vado ad ammirare gli artisti di strada, vuoi venire anche tu?". 
La risposta di solito è:
 "no, oggi non posso, sono stanco/a...", o altro. 

Eppure si tratta di artisti veri e puri...dal talento straordinario. 
Si preferisce il cinema certo...
oppure il teatro con il suo grande palcoscenico, dove gli spettatori sono tutti impettiti ed inghirlandati. 
Dove spesso la scena agli attori è rubata proprio dal loro pubblico. 
Non fraintendetemi, amo il teatro ed un giorno, forse, anch'io sarò tra di loro ad ammirare le opere che magistralmente si metteranno in atto. E non vedo l'ora... 

Gli artisti di strada hanno origini molto antiche. 
Sembra che i primi siano da catalogare nel periodo dell'antico Egitto, dove alcuni gruppi di persone si riunivano rappresentando simpatiche scenette, facendo volare e volteggiare piatti ed utensili di ogni genere. 
Erano spesso richiesti nei mercati pubblici per animare o pubblicizzare la merce che ivi si vendeva. 
Ovviamente oggi qualcosa è cambiato e nelle loro esibizioni devono rispettare le regole di comportamento, che cambia di paese in paese. 

Ma tornando a noi, 

quando so che arrivano gli splendidi teatranti di strada, mi preparo per giorni, aspettando deliziata, nell'attesa del sorprendente numero che ammirero`. 

Per fortuna che da noi proprio non mancano e sono così bravi... 
Dovrebbero essere valorizzati di più!  

Ora vi mostrerò qualcosa che ho filmato e fotografato da me. 
Chiedo scusa per gli errori e per le scene non sempre ben realizzate...ma non è stato facile, visto che era sera ed ero stanca anche se molto felice. 
Ci troviamo a Calvi, piccolo borgo in provincia di Benevento. 

Mi raccomando, osserviamo meglio il mondo ed il suo popolo. 









































Volevo solo aggiungere che vi erano anche mangiatori e mangiatrici di fuoco, abili domatori di lame ed anche un delizioso spettacolino di Burlesque. 

Siccome le immagini ed i filmati sono tanti ed il tempo di carica lungo, mi limito qui e se riesco aggiungo qualcosina in seguito. 

Baci a tutti, ciao! 


Foto ed immagini personali 
per l'utilizzo solo su specifica richiesta.