-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


venerdì 11 luglio 2014

 
 
In questo periodo mi sento molto stressata!
La vita è quella di sempre, corse per aiutare la famiglia, per il lavoro ed anche per lo svago.
Non cambierei nulla o quasi, vorrei tanto poter vivere qui.


 
 
La riconoscete?
 
Bè per ora non vi dico di più, ma ne riparleremo.
Ora desidero solo rilassarmi con un pochino di musica,
classica forse, che mi suggerite?
Siete tutti nel mio cuore,
baciiiii...
 
 
Immagine da Google
 
 

38 commenti :

  1. La Nona di Beethoven prego.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  2. Ti consiglio di ascoltare "toccata dalla 5 sinfonia di Vidor"; si trova anche su youtube: è un inno alla felicità!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. questa è una bella versione:

    https://www.youtube.com/watch?v=cJ-gzmGu1J4


    baci

    RispondiElimina
  4. ....Casa sull'acqua di Wright????
    Bacione!

    RispondiElimina
  5. Ops............ho dimenticato i consigli musicali, ma con quelli di Aldo e Luigi ne hai gia` di splendidi!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Cara,
    nel commento al post precedente non ho esagerato ma ho detto solo la verità ;)
    Per quanto riguarda il discorse stress ti capisco, siamo nella stessa situazione ...qualcuno ci aiuti!!!!
    stupenda questa casa, l'ho sempre adorata se non erro è costruita su di un ruscello da un architetto Statunitense, non ricordo il nome, ma fa sicuramente parte di uno dei capolavori dell'architettura moderna. bacioni ;)

    RispondiElimina
  7. Non mi parlare di stress, ti capisco...
    Spero che presto tu possa essere in ferie... nel frattempo Rossini!! ;)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Io quando mi sento così...jazz!
    Buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
  9. Ciao Aldo, grazie!
    Ho ascoltato tutto ed effettivamente direi (da profana) che la parte più rilassante è quella con i fiati ed i violini.
    Bellissimo!!!

    RispondiElimina
  10. Ma Luigi, che bella questa sinfonia con organo.
    Molto particolare e vibrrrrante!
    Ho letto che colui che suona è metodista ed insegnante.
    Mi è piaciuto molto! Grazie!!!!

    RispondiElimina
  11. Annamaria, ma guarda! Proprio colei che mi poteva dare i migliori consigli musicali, m'indovina la mia casa sulla cascata!
    Bravissima e strepitosa, però ora dammi anzi sussurrami un'idea, 😉😉😉, se vuoi.
    Baciii...

    RispondiElimina
  12. Ti ringrazio Audrey, sei una vera amica!
    Quindi siamo in due...prendi appunti allora.
    Bravissima è proprio così, si tratta di Wright e della sua casa sulla cascata, prossimamente ne parlerò.
    Ciaoooo...

    RispondiElimina
  13. Sì Flor, evviva! Stress a volontà! ;-)
    Quindi mi suggerisci Rossini...ed in particolare?
    Grazieeee...

    RispondiElimina
  14. Antonella carissima,
    amo moltissimo il Jazz!!!
    Hai ragione calma molto, forse gli strumenti a fiato sono quelli che mi rilassano di più, parlo di me.
    Ma c'è una vasta gamma, da quelli più classici agli sperimentali.
    Comunque grazie!!!

    RispondiElimina
  15. frank lloyd wright falling water
    Il rumore è meraviglioso.
    Ciao.

    RispondiElimina
  16. Certo Gus,
    Fallingwater o anche Casa Kaufmann, bravissimo!
    Amo la musica dell'acqua che scorre, come dici è meraviglioso!
    Ciao e grazie per essere venuto a trovarmi.

    RispondiElimina
  17. La VERA PACE quando la SI TROVA ti fa amare anche GLI STRONZI.

    http://www.youtube.com/watch?v=ZZLkQJ51i_k

    RispondiElimina
  18. Io posso consigliarti solo Beethoven.
    Lo sai.
    Per la casa sulla cascata di Wright te lo hanno detto già tutti.
    Quindi...
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  19. Carissima ti auguro tanto relax facendo quello che più ami fare, in luoghi paradisiaci con una melodia dolcissima per sottofondo!
    Relax, con tutto il cuore!
    Un abbraccio e un bacione!

    RispondiElimina
  20. Mariiiii...
    Certo lo so Beethoven, grazie ad Aldo già visto ed approvato a pieni voti.
    Wright è Wright e che ne parliamo a fa` (per ora)!
    Buona giornata!🌻

    RispondiElimina
  21. Grazie Stella!
    È molto bello ciò che mi hai detto, lo terrò ben stretto al mio cuore.
    Un fortissimo Smaaackkk!💞💋💞

    RispondiElimina
  22. Allora....mia cara Pia: se ti senti depressa va benissimo Rossini che ti hanno già consigliato, oppure il brano di Joplin che ho pubblicato ieri.
    Ma se sei stressata, hai bisogno di calma e allora a me fa effetto il terzo tempo della Serenata "Gran partita" K 361 di Mozart. Lo trovi nel mio blog alla voce Mozart, ma devi tornare indietro un po' perchè l'ho postato parecchio tempo fa.
    Bacione!!!

    RispondiElimina
  23. Annamaria lo sapevo! Lo sapevo che mi avresti dato qualcosa di bello da ascoltare. Grazie, credo che abbia capito un po` i miei gusti, la calma l'ho proprio provata ascoltando questo pezzo di Mozart, bellissimo!😀🙋🙌😄

    RispondiElimina
  24. Tesoro caro, sto cercando disperatamente un'aria di Prokofiev che non trovo per poterti far rilassare un pochino, ma vuoi la fretta, vuoi che non ricordo bene il numero della sonata( era un rifacimento di un pezzo di Paganini)
    vuoi che mi aspettano a cena, non riesco ad accontentarti..
    Mi vuoi perdonare?
    Ti prometto che la cercherò con più calma...
    Non conosco la foto misteriosa!
    Bacio specialissimo...

    RispondiElimina
  25. Immersi nella natura, aiuta molto nei periodi di forte stress.
    Serena notte.

    RispondiElimina
  26. Oh Pia, sono proprio contenta che Mozart abbia sortito il giusto effetto antistress!!!
    Grazie di essere andata a cercarlo!!!

    RispondiElimina
  27. Nella cara io sono qui, non mi muovo e...attendo con ansia.
    La foto rappresenta la Casa sulla cascata di Wright. Baciiii...

    RispondiElimina
  28. Miao caro Cavaliere c'hai preso in pieno, come si fa a non rilassarsi vivendo in un posto così????
    Buona notte a te.

    RispondiElimina
  29. Guarda che Mozart mi piace taaaanto e da te sapevo di fare centro!
    Grazie amica.;-)

    RispondiElimina
  30. in questo periodo ascolto tanta musica leggera in macchina ho appena iniziato una chiavetta usb da 16 giga....

    RispondiElimina
  31. Io ti consiglio solo una mega coppa di gelato alla vaniglia con le fragole.

    Una vasca enorme, e la musica :)

    RispondiElimina
  32. Ciao Enio!
    Quindi mi suggerisco di riempire la chiavetta usb di 16 pezzi di musica leggera e spararmela in macchina completamente?
    Provero`...vedremo...;-) ;-) ;-)

    RispondiElimina
  33. Caspiterina...coppa con panna e fragola...la mia preferita!
    Ma...comunque ci vuole un po` di musica!!!!! Grazie, ciao Blonde.:-) :-) :-)

    RispondiElimina
  34. Ciao Pia!!
    Ghghghgh dammi il cinque che siamo sulla stessa lunghezza d'onda stresssss che più di così non si può
    Il riposo ē l'unica soluzione ma per il momento deve attendere ancora qualche settimana poi mi rifarò alla grande nè
    Abbraccio grande e tanti bacini ❤️😘

    RispondiElimina
  35. Ghghghghgh!!!!!
    Guarda che ti voglio rileggere quando ti rifai alla grande!
    Baci Claudissima.:-) :-) :-) :-) :-)

    RispondiElimina
  36. Naturalmente non conoscevo questa casa, ma ci abiterei volentieri e, circondato dell'acqua mi ascolterei "L'adagietto della quinta di Mahler". E' vero che era la colonna sonora di "Morte a Venezia", ma è così bella che l'ho scelta come musica per i miei funerali. Il più tardi possibile, naturalmente (lol).Buona serata musicale.

    RispondiElimina
  37. Elio carissimo, ciao!
    Ho ascoltato attentamente il pezzo suggeritomi, l'ho trovato incantevole, per niente tetro ed adattissimo da ascoltare nella Casa sulla cascata, quando avrò la fortuna di essere invitata ;-) ;-) ;-) ;-) .
    Non conoscevo questo compositore così mi sono informata ed indovina cosa ho scoperto???
    Era diventato amico di Klimt durante un soggiorno a Vienna, ma tu guarda che incontri fa l'arte!
    Ti abbraccio con affetto e grazie.

    P.s. scusa se te lo chiedo, ma che significa (lol)?

    RispondiElimina
  38. La tua fantasia che è strepitosa è il posto migliore dove vivere!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina