-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


martedì 17 gennaio 2017

Se la riconosciamo



Riconoscere l'arte a volte è molto difficile.
Sembra che si possa distinguere e che chi abbia talento sia facilmente identificabile.
Per me non è così.
Osservare per anni ciò che nel mondo e non solo nel nostro piccolo si produce, può portare a riconoscere, appena appena, qualcosa che possa considerarsi valido.
Importante è studiare l'arte del passato ma non è necessario se si è un buon spettatore.
È difficilissimo.
Per cui credo anche che qualunque cosa possa essere considerata un'opera valida.
Persino il costruire un ingranaggio, strappare un pezzo di stoffa per ottenere un oggetto da indossare o da usare in modo diverso.
Indaghiamo quindi, scopriamo, troviamo...e fermiamoci se qualcosa ci fa riflettere, potrebbe essere un pezzo artistico, anche uno scritto insignificante come questo...ahahahah...

Grazie a tutti di essere qui, perché mi onorate della vostra presenza e perché so che in ognuno di voi esiste quella scintilla inconsapevole chiamata arte.

=====◇◇◇=====

Scrivere è importante...
Ma sto ancora imparando.
Credo che non riuscirò mai.
Non siate presuntuosi, è l'errore più grande che possa esserci.
Siate semplici e battete i tasti con serenità, perché non lo si fa per la fama ma per un bisogno interiore di grande potenza.

Pia


P.s. a me succede anche quando disegno.




Immagine dal web


giovedì 12 gennaio 2017

Epifania a Firenze




Arte. 
Firenze è speciale per questo. 

Vi racconto il mio ultimo viaggio fatto in questa splendida città.  

Purtroppo il tempo è stato poco ed il freddo non mi ha permesso di fare tutto ciò che mi ero prefissa di attuare. 

L'occasione è stata l'evento della Epifania. 
La visita dei Magi alla capanna della Santa famiglia di Nazaret che, secondo me, non è stata organizzata in maniera egregia. 

Troppa gente, folla e mancanza di attenzione al pubblico che non ha permesso alla folla di turisti, venuti da ovunque, di assistere in modo ottimale tutto lo spettacolo promesso.  

Vi posterò le immagini, quelle che ho potuto ottenere. Mi scuso se non sono complete ed ottimali. Chi ha assistito comprenderà. 

























Nella Piazza della Signoria il tutto si conclude con uno spettacolare volo di palloncini...meraviglioso! 







Ma ciò che posso dirvi è che, seppur con grande difficoltà, sono comunque riuscita a riprendere qualcosa, rincorrendo i luoghi che potessero nel miglior modo far comprendere il valore del tutto. 
In effetti i particolari dei costumi sono davvero bellissimi ed una pur se piccola lode è da donare a chi ci ha regalato lo spettacolo dei costumi medievali, bellissimi!





Il mio video su YouTube


In seguito non potevamo certo rinunciare al cibo, quindi ecco a voi la gustosissima Fiorentina! 
Gnaaammm!









Intanto si abbassano le luci ed il tramonto ci regala splendidi scorci e illuminazione soffusa, magiaaa! 







Con gli amici, in giro per la città, guardiamo negozi e ci deliziamo ad osservare le semplici immagini di vita. 
La sera, anche con il termometro sotto zero, non ci lasciamo sfuggire niente. 
   Super meraviglioso!!! 



































































































Il giorno successivo ci siamo dati alle spese folli...
Ma questa è un'altra storia...
Baci, baci. 


Immagini private
Vietata ogni riproduzione


giovedì 5 gennaio 2017

Buona Befana







Anche quest'anno è arrivato il giorno che chiude le festività natalizie. 

 Il 6 Gennaio 2017. 

Quanti di voi donne hanno avuto messaggini in cui trovate scritto "Buongiorno Befana", "Auguri mia Befana", ecc... 

Dico io anche la mitica Minnie è contenenta di tutto ciò e quindi, come vedete, si appresta alla partenza. 
Ma a volte non si comprende che esistano ingiustizie anche per lei... 
Per cui bisogna assolutamente contestare...eheheheh... 






Però non dimentichiamoci che in realtà l'Epifania è la festa della Speranza, del lungo camminare per arrivare a trovare Lui. 
Solo che se c'è tecnologia avanzata e gli anni passano... 
La noia e la stanchezza incombe... 
Quindi uniamoci tutti per fare in modo che le cose cambino anche per loro. 
Non credete sia giusto? 






E come sempre si dice: 
"Con Pasqua ed Epifania tutte le feste vanno via". 

Ok, allora rispondiamo: 

"Con l'Epifania le feste vanno via 
ma con noi resterà 
Colui che mai ci abbandonerà! " 





Buona Epifania a tutti! 


Immagini dal web 


sabato 31 dicembre 2016

2016...2017







Non ho nulla qui da dire
solo...
Buon inizio e buona fine. 

Il vecchio anno presto sarà passato 
e...
Il nuovo invece sarà creato. 

Di sicuro non si fermerà 
ma son certa... 
Nuove cose ci porterà. 

Quindi spero con tutta me stessa 
che... 
Per ciascuno ci sia una festa. 

Una festa perché la vita 
porti a noi gioia infinita. 

E con un calcio 
via dai piedi... 
... 




Ora a tutti grido forte 
AUGURI IMMENSI... 

anche se a volte... 

bastano gesti semplici 
ed abbracci fatti di sensi. 








Augurissimiiiiii... 
BUON ANNO NUOVO! 

CIN CIN... 





Immagini dal web 

sabato 24 dicembre 2016

Buon Natale!








Questo Natale 
e le feste che seguiranno, 
siano serene per tutti. 
AUGURI! 



Sarà Natale se...
Di Renato Giorgi e Giuseppe Tranchida 



Tutti abbiamo un compito speciale 
Ricordare al mondo che è Natale. 
Se mettiamo ali al nostro cuore 
saremo angeli che portano amore. 
E Sarà, Sarà, Sarà, Sarà, Sarà Natale se... 
sarà Natale se ami, 
sarà Natale se doni, 
sarà Natale se chiami 
qualcuno solo a stare con te. 
E Sarà, Sarà, Sarà, Sarà, Sarà Natale se... 
sarà Natale vero non solo per un'ora, 
Natale per un anno intero. 
Sarà Natale se vivi, 
sarà Natale se ridi, 
sarà Natale se stringi 
le mani a chi soffre di più. 
E sarà, sarà, sarà, sarà sarà Natale se... 
sarà Natale vero non solo per un'ora, 
Natale per un anno intero. 
Tutti abbiamo un compito speciale 
ricordare al mondo che è Natale. 
Se mettiamo le ali al nostro cuore 
saremo angeli che portano amore. 
E sarà, sarà, sarà, sarà, sarà Natale se... 
sarà Natale vero non solo per un'ora, 
Natale per un anno intero. 
Natale... Natale... 

www.favole fantasia.com 







Foto dal web 



giovedì 22 dicembre 2016

Auguri virali



Un ringraziamento speciale alla mia amica 
Sciarada
Del blog 


 che mi ha donato un nuovo invito... 

Quindi partecipo molto volentieri al meme lanciato da 


con lo scopo di far divenire virale 
gli auguri di Buon Natale. 

"Importante è cercare di coinvolgere quanti più Blogger possibile con una particolare attenzione a non fare proclami religiosi e politici". 


Rivolgo i miei inviti, sperando partecipino a: 



Stefyp  






Mi fermo qui anche se avrei da aggiungere altri nomi...
Se fosse possibile fatemelo sapere. Grazie. 


Ho deciso di non scrivere parole, 
farò esprimere il video che posterò qui sotto. 

Auguro a tutti un Natale speciale ed un Anno nuovo straordinario. 
Ciao! 



Da YouTube 

domenica 18 dicembre 2016

Calendario dell'Avvento 2016




Carissimi amici, 
anche quest'anno ho avuto l'onore ed il piacere di partecipare al 
Calendario dell'Avvento 
III Edizione
anno 2016




La cara e sensibile 
Sciarada 
ha ideato tutto ciò ed è lei che lo conduce nel suo blog

È dedicato ad Ambra ed Alessandro
due angeli volati in cielo... 


Disegno del Guercino


Le parole che scriverò di seguito, fanno parte di un video che mi ha colpito per la sua profondità. 
Nei dipinti spesso possiamo analizzarne l'abilità dell'artista ma cosa importante è saper comprendere profondamente il senso di ciò che veramente rappresenta tale opera d'arte. 

In realtà siamo noi che interpretiamo quel che osserviamo e farlo a volte è molto difficile. 
Ma cosa succede se capita che la spiegazione donata diviene anche poesia? 

Ecco di seguito il testo e tutto ciò che vedrete nel video postato, 
ma non fermatevi solo a leggere le parole, 
guardate...
È emozionante e
vi assicuro che in questo periodo... 
il Natale...
è foriera di grandi emozioni, 
non importa se ci crediamo o meno, contano sole le sensazioni positive...sempre. 





Un giovane dorme. 
Sfinito dalla veglia. 
È un pastore. 

Dietro lui un muro. 
Misere rovine, 
come misero è colui 
che a loro si appoggia. 

Ma la notte
si fa chiara come il giorno. 
È schiacciata
tra volte e nuvole 
si libera la bellezza consolante 
di un angelo buono. 

NON TEMETE, 
VI ANNUNCIO UNA GRANDE GIOIA, 
CHE SARA' DI TUTTO IL POPOLO. 

Per questa gioia 
gli uomini si destano. 

Un primo uomo 
pare sorgere dalla terra. 
da cui Adamo fu tratto. 

Un altro uomo 
dice meraviglia. 
Con quelle braccia conserte, 
quasi a non sperare più nulla. 

E dietro ancora 
un solo volto. 
Occhi vivi, 
pieni di stupore 
per quel sogno meraviglioso. 

Per voi. 
Tutto questo è per voi. 
Povere creature, 
in un mondo che non ha mai posto.  





In questi poveri pastori, 
in questo angelo buono, 
Guercino seppe narrare 
di una notte che fu Santa. 
Braccia stanche si rinvigorirono, 
occhi socchiusi 
si spalancarono verso il cielo, 
orecchi intorpiditi
si chiusero al canto degli angeli. 
E da allora quei colori, 
quelle posture, 
quel cielo così vario, 
ci narrano di una storia 
che non esita a confondersi con la leggenda 
per tornare ad essere un lampo di beatitudine nelle vite di ogni uomo. 

La gioia non è merito, 
non è scopo, non è fine: 
è il lasciarsi confondere il cuore 
dall'improvviso, dall'inatteso. 
Ma è forse poco, per un uomo, 
un solo attimo di beatitudine? 




L'ANNUNCIO AI PASTORI 
Guercino
Cattedrale di Piacenza 

Le parole 
sono tratte dal testo di Giuseppe Lusignani. 

Il brano musicale è 
GHOSTLY 
di Paul Moltram 
by Audionetwork.com 

Montaggio a cura del 
Servizio Multimedia per la Pastorale 
Piacenza 







Con questo concludo e vi ringrazio tutti. 
Buon Attesa e soprattutto vi auguro un felice e sereno 
Natale. 

La prossima finestra verrà aperta da 
Elettra
del blog 


Non perdetelo!


martedì 13 dicembre 2016

Natale in giochi







La cosa che maggiormente mi diverte osservare nelle festività natalizie è come la fantasia si unisce al gioco. 






Il sapiente dono di creare qualcosa con il più semplice dei materiali come la carta è quel pizzico di genialità che chiunque ha dentro di sé .  






Ci vuole pazienza, serenità, sensibilità .  






Come vorrei avere un po` di tempo in più per poter realizzare anch'io tutte queste delizie. 






È la gioia nel cuore che entra in noi, solo ammirando ed osservando tali realizzazioni preziose all'anima ed alla mente. 






Buon attesa amici...
Ciao



Immagini dal web