-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


domenica 29 settembre 2013

Semplicemente divertiamoci



 
 
Ebbene sì, mi piace la Playstation, la uso da tanto ed ho una miriade di giochi.
Non mi importa una cippalippa se mi dite: "ma dai giochi come fanno i bambini, alla tua età", ma va là, come se fossimo tutti senza voglia di divertirsi, che poi non è vero e non mi venite a raccontare che nessuno di voi si diverte in modi simili, NON CI CREEEEDOOOO!!!!
Mio marito è sempre in cerca del più bello, con grafica e livello intellettivo migliore, ma a me più di ogni altra cosa piacciono i disegni dei personaggi, le ambientazioni, le immagini create che spesso sono meravigliose ed ancora le storie raccontate che spesso fanno vincere i più forti di spirito.
 
Però credo che il gioco che mi ha più colpito sia stata la serie di Final Fantasy.
Avvincente e piena di sorprese, con tanta fantasia dove è facile trovarsi dalla parte del bene.
 
 
 

 


 
 
 



 







 
 
 
 

 




 



 

 


 
 
 
 
                                                                           
 

Non credo bastino le immagini a far capire il motivo per cui non ho resistito a perdermi in questo gioco ed è difficile spiegarlo, perchè solo seguendo la storia e giocandoci, si prova quel desiderio di non smettere.
C'è quella voglia di andare avanti per scoprire cosa succederà in seguito, proprio come in un film.
È emozionante fantasticare e credere che quel personaggio potrei essere io.
 
Che ne pensate, credete che sia una cosa sciocca o al contrario utile?
Però ci sono anche i giochi sportivi oppure i musicali divertenti ed originali.
Avete anche voi dei giochi che vi piacciono vecchi e nuovi?
Bè io qualche volta mi diverto così e voi?
Aspetto con ansia le vostre simpatiche risposte, non deludetemi, a presto.
 
 
 
Immagini da Google
 
 
 

22 commenti :

  1. Ciao S.Piaaaaaa!!
    ahahahhahaah anche io ghghghghghg troppo divertente e chi se ne frega dell'eta' lasciamo che il nostro io bimbo emerga ogni tanto nèèèèè
    La grafica è spettacolare..il mio gioco preferito?
    Il Libro degli incantesimi,grandioso!
    Bacio amica,buona Domenica

    RispondiElimina
  2. Claudiaaaaa, ciao.
    Finalmente qualcuno che dice papale papale la verità, se non ci distraessimo in qualche modo...che tristezza!
    Ho letto la rencensione del Libro degli incantesimi, avevo capito che fosse bello, ma se addirittura mi dici che è grandioso bisogna che ci faccia un pensierino.
    Bacio cara e buona domenica a te.

    RispondiElimina
  3. Siii S.Pia!!
    Provare per credere,con la "spada" magica nelle mani il divertimento è assicurato,ci sono passaggi nel gioco sempre più sorprendenti man mano prosegui l'entusiasmo aumenta!
    Bacio amica

    RispondiElimina
  4. Non si è mai abbastanza grandi per smettere di giocare!
    Io amo il solitario qui al pc. E' che non ho tempo, se no ci perderei pomeriggi interi.
    Gioca e divertiti, fa bene alla salute! :)

    RispondiElimina
  5. Graaande Claudia, con la spada magica, solo il pensiero mi rende felice.
    Grazie amicissima.

    RispondiElimina
  6. Ciao che bello, anche tu... che solitario ami fare?????
    Di tempo ne ho poco anch'io, ma a volte tralascio qualcosa e mi diverto un pò altrimenti sclero.
    Continuerò a farmi del bene come dici tu. Grazie bacio.

    RispondiElimina
  7. Ma scherziamo? Per fortuna giochiamo ancora.
    Io adoro cantare lo sai. Ti ricorda qualcosa?
    Poi per anni ho giocato a Monkey Island.
    E tutti i giochi sui vampiri sono stati miei.
    Bellissime le foto. Hai dato al blog un'impronta fantasy splendida.
    Bacio grande.

    RispondiElimina
  8. Mamma Mia Mariiiii, ma quante nottate abbiamo fatto a cantare, se ci penso mi vien voglia di rifarleeeeee!!!!!!!
    Hahahahahaha il gioco con lo scimpanzè divertentissimo e che rabbia quando non riuscivo a prendere i vari premi.
    Quelli con i vampiri non li conosco o forse non ricordo, comunque l'importante è divertirsi con spensieratezza.
    Grazie un bacio a te.

    RispondiElimina
  9. Io faccio parte di quella schiera arrivata troppo presto per giocare con la Playstation, ma devo dire che queste foto che ci hai presentato sono molto avvincenti e capisco perchè ti piaccia tanto...il solitario invece mi capita di farlo spesso..ma è un'altra cosa.
    Comunque deve essere bello interagire con questi giochi fantastici....
    Un saluto, Stefania

    RispondiElimina
  10. Siiiiii Stefania, non è mai troppo tardi, guarda che all'inizio avevo un'enorme difficoltà a capire come usare tutti i congegni, mi sembravano dei mostri da sconfiggere, poi mooolto con calma ho imparato.
    Daiiiiii provaci anche tu, dai dai ...
    Un affettuosissimo bacio, ciao.

    RispondiElimina
  11. Non esiste età per giocare. La grafica dei giochi attuali è veramente superlativa, ma molti ricordi sono legati al mio primo Pc, il famoso Commodore 64.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  12. Anche a me piace molto giocare....ma sono decisamente più indietro di voi!
    Mi diverto con Tetris o Spider: mi rilassano e mi servono per pensare!

    RispondiElimina
  13. uffa in mezzo a tutti questi giocherelloni mi sento vecchia a soli 33 anni...........
    Non sapevo neanche che fossero arrivati a creare la Ps4, caspita! cmq non gioco con la Ps poichè un tempo avevo la semplice, la prima per eccellenza, e mi accanivo talmente tanto da non andare a dormire perchè dovevo finire i livelli ed arrivare al dunque, morale della favola: dormivo poco, avevo spesso mal di testa e mia mamma mi rimproverava un casino perchè dovevo spegnere. Con la ps2 di mio fratello è cambiata la mia simpatia per questo tipo di gioco, poichè quasi tutti i cd erano 3d e col 3d io sto male, mi viene mal di testa, mi fanno male gli occhi e talvolta mi viene anche mal di stomaco, per cui non mi sono proprio appassionata. In compenso adoro la Nintendo DS, come tu sai amo amo amo "il Professor Layton", peccato che l'ultimo uscito l'abbiano fatto per Nintendo 3Ds ed io mi fermo alla Nintendo Ds e non ho nessuna intenzione di spendere dei soldi per acquistare anche la 3Ds. Anzi quest'operazione di mercato, mi ha fatto talmente imufalire che è un sacco di tempo che non acquisto + giochi per la Nintendo, non ritengo affatto giusto che si facciano uscire dei giochi solo per la nuova 3 ds quando sai che è sempre stato un cavallo di battaglia della Nintendo Ds...non so se ho reso l'idea....
    baci baci

    RispondiElimina
  14. Buonasera caro Cavaliere oscuro del web, sono assolutamente d'accordo con te il gioco non ha età.
    Ti dico la verità prima non giocavo, ho iniziato proprio con la Ps, però la mia dolce metà già conosceva molti giochi alcuni anche del Commodore64.
    Non mi piacevano perchè mi innervosivo, però guardavo lui molto volentieri.
    Hai ancora il Commodore? Ho letto che i primi costavano una cifra, se non ho capito male circa 1000.000 di lire.
    Grazie per questa cosa che mi hai raccontato ne sono felice,
    un abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
  15. Annamaria ciao, mi hai fatto ricordare che anch'io ho provato a giocare a Tetris, l'ho scaricato sul telefonino, però sono davvero una frana con questo gioco.
    Spaider non lo conosco, o forse non ce l'ho presente.
    Se sei brava in quel gioco penso proprio che saresti brava anche con tutti gli altri.
    I giochi anche per me devono essere rilassanti, però a volte preferisco distrarmi completamente non pensando ad altro.
    Salutoni.

    RispondiElimina
  16. Ai, già hai ragione sui 3D, anch'io non li preferisco.
    Sapevo che ami la NintendoDS, ed il gioco del Professor Layton è proprio bello, qualche volta che ci vediamo portalo, così ci giochiamo insieme.
    Gli enigmi mi affascinano molto, quindi vale la pena provare.
    Sai un gioco che mi attira molto è quello del tiro con l'arco, però credo che resterà un sogno, perchè per equipaggiarsi bisogna spendere tanto, addirittura ci vogliono due controller, mi sembra si chiamino così.
    Ma arriverà il momento io non mi arrendo!
    W W W il gioco. Ciaoooooo

    RispondiElimina
  17. Hai ragione, non devo deluderti ed infatti penso che, da come ne parli sia veramente divertente usare la Playstation.
    Per quanto mi riguarda però io ho il problema di riuscire ad usarla giacchè, dato che faccio parte della quinta età, tuttora trovo difficoltà ad usare sia il telefonino che il pc malgrado siano trascorsi cinque anni da quando ho iniziato ad usare il primo e ben sette anni da quando scribacchio sul secondo.
    Spero di non averti deluso.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  18. Sei straordinario caro Aldo,
    figurati il computer io lo uso in casa da poco, quindi su questo siamo in sintonia e con il telefonino ho un rapporto terribile di antipatia, chi mi conosce lo può confermare.
    Comunque in quanto a delusione puoi star certo che con te non succederà mai.
    Hahahahaha vorei vederti alle prese con la Playstation, scommetto che saresti capace di sorprendermi!
    Ciao e a presto.

    RispondiElimina
  19. C'è un punto su cui non sono d'accordo con te non serve cercare d'essere accettati perché uno gioca, per come la vedo io i giochi sono tanti anche i più insospettabili: lo sport, il fai da te e pure il computer (nel cercare di capirlo e di farlo funzionare), ecco questi sono alcuni dei miei giochi anche se non lo sembrano, tutto quello che ci da soddisfazione senza la "necessità" di farlo per me è gioco, tutto il resto è retorica e pure noia... Continua a giocare è un modo come un altro per impiegare il tempo con soddisfazione.

    RispondiElimina
  20. Scusa Topo, non ho capito che intendi per "essere accettati perchè uno gioca".
    Ti posso solo dire che spesso mi capita che qualcuno non dice la verità sul fattore gioco, nel senso che se dico che ho passato un pò di tempo con la Playstation, automaticamente vengo presa in giro perchè lo faccio "alla mia età".
    Ti faccio un esempio: sul lavoro dico ad un collega "sai ieri mi sono divertita tanto con F.F.", la risposta è "ma dai alla tua età giochi ancora alla P.s.", rispondo "se vedessi che bello..." altra risposta "ma dai davvero anch'io ho provato a giocare a...".
    In pratica ci giocava ma lo nascondeva come se fosse vergognoso.
    Concludendo sono d'accordo con te quando dici che i giochi possono essere di qualsiasi tipo, ma non bisogna assolutamente vergognarsi di farlo perch'è come dici esattamente tu "è un modo come un'altro per impiegare il tempo con soddisfazione".

    RispondiElimina
  21. Anche io ho colleghi che dicono di giocare alla consolle (di qualunque tipo sia) ed altri che non lo dicono e poi ci sono quelli che disprezzano (la razza peggiore) dicendo appunto che "è roba da bambini". Io apprezzo i primi e giudico male gli altri, che colpa c'è nel divertirsi un po' senza rompere le scatole al prossimo? Nessuna.

    Sono d'accordo con te, continua a divertirti nel modo più soddisfacente possibile.

    RispondiElimina
  22. Grazie Topo, bel discorso!
    A presto.

    RispondiElimina