-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


mercoledì 4 giugno 2014





Sono immensamente contenta di eleggere la nuova quasi vincitrice dello scorso indovinello, il premio è meritato soprattutto per l'intraprendenza, il coraggio e la fantasia nel dare la risposta ed è... Audreyyyyyy!
Bravisssima e complimenti!

Ora però, rivelerò il perchè ho scelto di farmi avanti con questi indovinelli.
Quello che mi ha colpito è stato il fatto che fossero stati ideati dal grandissimo
Galileo Galilei,
 
 
 
 
ebbene sì proprio lui, il nostro fantastico matematico, che era anche fisico, astronomo, scienziato, filosofo e chi più ne ha ne metta.
Amo moltissimo quest'uomo che, nonostante fosse di buona famiglia ed avesse scoperto ed inventato cose che abbiano facilitato gli studi di molti, fu così perseguitato da finire la sua vita malato ed insultato.
Amo grandemente la matematica ed i suoi derivati, quindi mi fa molta rabbia questa cosa, che però, viene attutita dal fatto che in seguito la verità ha prevalso ed ora è amato ed osannato con tutti gli onori che avrebbe da subito meritato.

Tornando ai nostri indovinelli, la curiosità è che sono stati ideati dal nostro grandioso Galilei, per impedire che durante i suoi studi i visitatori lo disturbassero più del dovuto.
Quindi ordinò ad un servo di disporsi davanti all'entrata con foglio, penne e calamaio.
A chiunque volesse entrare avrebbe dovuto sottoporre una sequenza di numeri.
Se fossero riusciti a risolverli, l'entrata si sarebbe aperta nell'immediato.

Un'altra curiosità riguarda, in particolare l'indovinello
del drago e il cavaliere.
secondo una leggenda sembra che tale quesito sia stato sottoposto ad alcuni membri della Santa Inquisizione, ma chi riuscì a risolverlo fu solo il Papa.

Infine vi proporrò quest'ultimo quesito, in parte simile ai precedenti, ma per ora sarà l'ultimo.

Si chiama:

Indovinello del castello
La Spia.


 
 
Entra qui in scena una spia che deve riuscire ad entrare in un castello dove si sta svolgendo un'importante incontro tra le più alte cariche del regno.
Purtroppo all'ingresso c'è una guardia che ha l'ordine di far entrare solo coloro che avessero risposto correttamente, utilizzando anche un codice segreto.
chi avesse sbagliato sarebbe stato fucilato all'istante.

La Spia furbamente si nasconde per ascoltare la risposta di qualunque visitatore avesse risposto correttamente.

Arriva qualcuno...

La guardia dice 10
L'ospite dice 5

Va bene puoi entrare dice la guardia all'ospite...

La Spia per sicurezza attende ancora ed ascolta...

La guardia dice 12
L'ospite risponde 6

Puoi passare dice la guardia e l'ospite entra.

Allora pensando di aver capito si fa avanti...

La guardia dice 4
La Spia risponde 2 ma poi viene uccisa.

Perchè, cosa ha sbagliato?
E qual'è il codice utilizzato dalla guardia?


P.s. ringrazio tantissimo tutti coloro che hanno dimostrato il loro affetto con o senza risposta al quesito.
Davvero Grazie!
 

Immagini dal web
 
 

14 commenti :

  1. Premesso che in matematica sono stato sempre una frana sin dalla scuola materna.
    Premesso inoltre di non aver mai saputo rispondere esattamente a qualsiasi tipo di indovinello figuriamoci a questa età,
    Tanto premesso
    che succede? Mi punisci tu o lo faccio da solo?
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  2. Sono fucilata all'istante , ma ti voglio bene ugualmente!+++++++

    RispondiElimina
  3. Ciao Aldo,
    Allora fammi pensare...una punizione...
    ma come si può pensare di punire proprio te,
    this is impossible!!!
    Bacissimi.😋💋

    RispondiElimina
  4. Hahahaha...
    all'istante proprio!
    Grande affetto anche da parte mia, bacio, smaackkk!

    RispondiElimina
  5. Ciao Pia apprezzo molto i tuoi indovinelli, e amo molto Galilei (ho letto tutto con interesse) ma con la matematica non vado molto d'accordo...e soprattutto con i quiz..per cui perdonami ma ti lascio solo un saluto e un grosso abbraccio. Stefania

    RispondiElimina
  6. anche io sono affascinata dal genio di Galileo,ma pur andando d'accordo con i numeri,a quest'ora non sono in grado di spremermi le meningi
    buon fine settimana,cara

    RispondiElimina
  7. Ciao Stefy,
    il nostro grande Galileo, meno male che c'è stato.
    Grazie davvero, l'importante è che sei venuta a trovarmi.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Grandioso il nostro genio.
    Mi hai fatto venire in mente un personaggio dei fumetti, in particolare Pippo, hahahaha...immaginati lui in atto di pensare...mumble,mumble,mumble...
    Ciao carissima Gabe.

    RispondiElimina
  9. Concordo con te. Galileo Galiei è stato un grande e non meritava minimamente quello che poi ha subito.
    Ah, quindi avevo quasi risolto l'indovinello di un genio, che bello!!!
    In un primo momento ho pensato che la soluzione fosse nei numeri. Non ti ho commentato subito perchè ci ho pensato un bel po' di ore prima di dire una grande stupidata. (Devi sapere che ho un problema con i numeri, sono limitata) Però, nonostante tutto, ho deciso di buttarmi "sto diventando audace" ahuahuahua
    Oddio se sbaglio faccio una figuraccia!!! Comunque, dopo mille film mentali credo che la risposta sia nel numero stesso. Mi spiego meglio: 5 è la metà di 10 ma è anche il numero di lettere che compone la parola 10.6 è la metà di 12 ma anche il numero di lettere che compone il termine 12. Quindi se 2 è la metà di 4, ma non è la risposta giusta vuol dire che il numero esatto è 7. Sbaglio? Se ho sbagliato ignorami...

    RispondiElimina
  10. Infatti carissima, anche se ti ho apprezzato soprattutto per il coraggio!
    Questo però sei riuscita proprio ad indovinarlo! Bravaaaaa!!!!!
    Adesso però lavorerei un po`, su questa tua consapevolezza di non saperci fare con i conti. ;-) ;-) ;-)
    Bacissimi Audrey e grazie per aver giocato con me.

    RispondiElimina
  11. Ah! Dimenticato,
    La vincitrice del mangolino d'oro è Audreyyyy 🔹🏃🔹.
    Smaaackkk!

    RispondiElimina
  12. davvero!!!OLè...olè...olè
    wooow dovrò far posto sulla mensola della librerei, tutti questi mongolini sono da esposizione ;D
    Io ci lavoro sempre solo che non ci prendiamo molto, siamo diversi ahuahuahua
    bacioniii e grazie :* <3

    RispondiElimina
  13. Mi piace tanto questo tuo modo di condurre il blog ,`é interessante ed istruttivo !
    Mi é piaciuto molto ciò che tu hai scritto su Galilei,un mente cosI vasta che abbracciò miriadi di Idee che ancor oggi usufruiamo ....
    Mi piace fare gli indovinelli ,sempre se sono un pò più ...facili....
    Un abbraccio ...Bianca

    RispondiElimina
  14. Grazie Bianca, sei gentile.
    Hahaha...OK, provero`a semplificare, per ora mi fermo però ;-) .
    Bacissimi cara.

    RispondiElimina