-

-

Lettori fissi

Una perfetta correlazione è il primo principio su cui si fonda lo sviluppo.
L'integrazione o anche proprio la parola "organico" vuole dire che nulla ha valore se non in quanto naturalmente
collegato al tutto e in direzione di un qualche fine vitale.


Frank Lloyd Wright

"La cultura per i poveri non può essere una povera cultura".

Claudio Abbado


sabato 24 gennaio 2015

Senza parole





Foto dal web




L'aquilone

Con due penny ti puoi comperar
Carta e spago e puoi fabbricar
Il tuo paio di ali per poi volar
Dello spazio padron
Col tuo bell'aquilon

Oh, oh, oooh
Che gran gioia andar
La, sulla terra e il mar
E con l'aquilon poter volare
La dove tutto è blu
Su puoi salire tu
Più su con l'aquilon

Se ti lasci un po' trasportar
Ti parrà con lui di volar
Puoi danzar nella brezza e sentirti lassu
Dello spazio padron
Col tuo bell'aquilon

Oh oh ooh
Che gran gioia andar
La, sulla terra e il mar
E con l'aquilon poter volare
La dove tutto è blu
Su puoi salire tu
Più su con l'aquilon





da YouTube




 

44 commenti :

  1. L'aquilon ha un grande fascino.
    Un saluton.

    RispondiElimina
  2. Grazie Gus.
    Un grande abbraccion...

    RispondiElimina
  3. Come un aquilone, dall'altro capo del mio filo c'è un bambino (cit.)

    Buona domenica!!

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Che allegria, sia l'immagine che la filastrocca! L'aquilone stimola sogni di libertà, di leggerezza e di gaiezza.

    RispondiElimina
  5. Mi hai per caso letto nel pensiero?
    Sono giorni che la canticchio, è bellissima e se non hai visto il film "Saving Mr Banks" te lo consiglio così scoprirari la vera storia di Mary Poppins e il senso dell'aquilone.
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ahahahah...certo Miki.
    Anche dall'altra parte del mio filo.
    Buona Domenica a te. Bacio.

    RispondiElimina
  7. Ciao Ambra!
    E che allegria siaaaa...
    Baci e grazie! ;)))

    RispondiElimina
  8. Ciao Melinda!
    Ebbene sì, il film sulla signora Banks l'ho visto già due volte e conto di vederlo per altri milioni di volte. Mi è piaciuto molto.
    Ci sono troppe difficoltà nella vita e se un motivetto del genere ti martella in testa, vuol dire che è ora di divertirsiiiii...
    Bacio.

    RispondiElimina
  9. Non c'è bisogno di parole per questo volo d'aquilone ... basta coglierne l'allegria e la spensieratezza e farsi trasportare in un mondo di sogni e leggerezza. Buona domenica e ben tornata, Stefania

    RispondiElimina
  10. Ciao Pia, l'aquilone mantiene il legame con la terra tramite il filo, ma se lo stesso si spezza l'aquilone non fa nulla per resistere e si lascia trasportare dai venti, così anche noi dovremmo lasciare ogni tanto ciò che ci lega e librare liberi nei nostri pensieri verso i nostri desideri.
    Un abbraccio Pia, a presto.

    RispondiElimina
  11. Ho sempre amato gli aquiloni, anche se non son molto bravo nel governarli. :p

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
  12. Tus letras complementadas con el video invitan a dejar volar la imaginación!
    Bellísimo post, feliz domingo.
    Besos.

    RispondiElimina
  13. Ciao Pia mi sono sempre piaciuti gli aquiloni per i loro colori variopinti .e il loro volo così ondeggiante ,mi sembrano un pò i sogni che pian piano s'innalzano nel cielo ....
    bella anche la tua filastrocca ,,,
    Cara Pia ,ti auguoro un gioioso inizio di settimana ,,,,

    RispondiElimina
  14. L'aquilone,
    dal volo incerto,
    danza nell'aria
    nel cielo aperto.

    Dona emozione
    e fantasia,
    ed è occasione
    di sana allegria.

    Cesare

    Ciao Pia!
    [che fa anche rima
    con "allegria" :) ]

    RispondiElimina
  15. Viva l'allegria, viva l'aquilone che porta in cielo i miei sogni e mi permette persino di scrivere... Supercalifragilistichespiralidoso :-)
    Gioiosa e sorridente giornata, ti abbraccio.
    enrico

    RispondiElimina
  16. Un po' di allegria...evviva, Pia !

    RispondiElimina
  17. Sìììììì...Stefania, lasciamoci trasportare.
    Non ho fatto in tempo ad augurarti buona Domenica, però ora ti auguro...
    Buona Settimana!
    Grazie e bacio.

    RispondiElimina
  18. Evviva Romualdo,
    se si spezza il filo che importa tanto i nostri pensieri sempre in alto vanno...
    Baciiiii...

    RispondiElimina
  19. Ispy ciao!
    A me piacciono moltissimo, da piccolina ne ho rotti tanti, proprio perchè non riuscivo a governarli, alla fine non ne ho più avuti...sing!
    Continuano a piacermi e questo non credo che cambierà mai.
    Bacissimi.

    RispondiElimina
  20. Ciao Cristina!!!
    Sì, l'immaginazione deve sempre volare, proprio come un aquilone.
    Grazie ed un bacio al volo per te.

    RispondiElimina
  21. Ciao Bianca!
    Anche a me attirano i colori ed anche le forme, così fantasiose e sempre più elaborate.
    Però continuo a preferire il semplice ed umile rombo.
    La filastrocca è il testo di uno dei brani musicali del film "Mary Poppins", di insuperabile bellezza per me.
    Grazie, auguro anche a te una super settimana. Baci.

    RispondiElimina
  22. Ciao Cesare!
    Ma che meraviglioso dono che mi hai fatto, questa poesia è bellissima! Grazie!
    Ahahahah...Pia ed Allegria...hai ragione...ahahahah...fa rima...

    RispondiElimina
  23. Ciaoooooo Enrico!
    Già la super parola, più facile a dirla che a scriverla...ahahahah...
    Gioiosa e sorridente settimana a te, baci.

    RispondiElimina
  24. Evviva Gianna!!!
    Sorridiamo un pò di più, fa bene al cuore ed anche alla mente...
    Baciiiii...

    RispondiElimina
  25. Che bello l'aquilone, un' immensa idea di libertà... poi con tutti i suoi colori... mi fa tornare indietro nel tempo, a momenti davvero splendidi :)

    Un abbraccio Pia, senza tante parole ma con grande affetto :)

    RispondiElimina
  26. Mi ritrovai a volare tenendomi ad un filo. aprii gli occhi mi avvolsi tra le braccia del vento era la mia Primavera..
    Sensazioni di volo.

    RispondiElimina
  27. Aquilone e Mary Poppins, che post meraviglioso, riempie l'anima di allegria!
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  28. Va bene, va bene Pia, ti perdoniamo per i tuoi 10 giorni di assenza, giusto perché il post che ci presentato è allegro e spensierato. Grazie e bentornata tra noi.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  29. La libertà, qual grande cosa è la libertà!
    I ricordi splendidi sono sempre lì, vividi nella nostra memoria.
    Grazie...soprattutto per l'ultima graditissima frase.
    Bacio Maurizio.

    RispondiElimina
  30. Ciao Maurizio!
    Se continui così, mi farai sognare...
    Abbraccio e grazie.

    RispondiElimina
  31. Ciao Antonella!!!
    È vero, c'è allegria pura qui da me! Spero di averti fortemente contagiata...;)))
    Grazie e bacissimi.

    RispondiElimina
  32. Caspiterina Aldo,
    non mi ero mica accorta che fossero tanti...
    Fiuuuu...meno male che mi hai perdonata!
    Grazieeeee...

    RispondiElimina
  33. L'aquilone per me è il simbolo della libertà, spensieratezza e gioia...è il bambino che è in noi libero di volare , divertirsi e sognare.
    buon inizio settimana
    un bacione cara Pia :D

    RispondiElimina
  34. Quando vado in montagna d'estate, nelle giornate di vento, sui prati, tanti tra adulti e bambini, fanno volare bellissimi e variopinti aquiloni. Sono davvero il simbolo della leggerezza spensierata.
    Grazie di cuore, cara Pia!!!

    RispondiElimina
  35. "L'aria calda di aquiloni e di colombe" mi sembra di avere scritto qualcosa (una poesia?) qualche tempo fa. Oppure c'era un aquilone "ancorato al balcone del sole" mentre la sera saliva dalla piazza fino a casa mia. Ero un ragazzo di 14 anni, che stava tutto il tempo sul balcone, e quando pioveva col naso appiccicato al vetro della finestra. Quella era la mia camera, il mio mondo e tu adesso mi ci hai riportato. Grazie.

    RispondiElimina
  36. Giusto Audrey, condivido in pieno.
    Buona settimana amica cara, smack!

    RispondiElimina
  37. Ciao Pia, piccola comunicazone di servizio: mi sono accorta poco fa che i miei followers sono diminuiti di uno e manca proprio la tua icona! Non capisco cosa sia successo perchè io non ho toccato assolutamente niente, e tu risulti regolarmente nel mio blogroll, come del resto io nel tuo. Misteri di blogger!.... In ogni caso ti mando un bacione e ti auguro buonanotte!

    RispondiElimina
  38. Annamaria ciao!
    Che bello sarebbe se ce ne fossero anche qui da noi!
    D'estate se ne vede qualche timido accenno solo al mare, ma a volte ho l'impressione che non si utilizzino per divertirsi, come se venissero messi lì solo per dimostrare di averne uno.
    Però in montagna...sono sicura che l'effetto sia diverso.
    Grazie mia cara, ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  39. Questo mi piace moltissimo, l'aver suscitato un ricordo sopito da tempo.
    Grazie Vincenzo,
    l'aquilone a volte è anche questo, la dolcezza e la malinconia di un vivido ricordo.
    Mi hai donato con queste tue parole un bellissimo attimo di felicità e libertà.
    Ti ringrazio e ti abbraccio forte, ciao. ;)))

    RispondiElimina
  40. Oooops, stavo rispondendo ed eccoti qua...
    Non preoccuparti Annamaria, grazie di avermelo detto, adesso arrivo e sistemiamo la cosa.
    Abbraccioni e sogni d'oro.

    RispondiElimina
  41. Grazie!!! Ho letto nel tuo commento da me che non ti si apre la pagina. Non preoccuparti cara Pia! Importante è che tu risulti nel mio elenco di blog amici e ci sei!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  42. Ciao Annamaria, buongiorno!
    Volevo dirti che la pagina si apre, ma non vedo i lettori fissi, come se quella schermata si bloccasse.
    Però per un attimo ci sono riuscita e mi sono reinserita, ma non vedo la mia immagine. Non capisco, vedi tu. Abbraccioni.

    RispondiElimina
  43. Uno dei miei film preferiti! ^^ Bellissimo post! Stasera mi sa che me lo riguardo!
    A presto ... Dream Teller ^^

    RispondiElimina
  44. Ciao Silvia.
    Hai visto il film?
    Hai fatto bene a rivederlo, a me fa tornare sempre il buon umore.
    Baci.

    RispondiElimina